Rosacea

Buonasera dottoressa,
ho 44 anni e soffro di una lieve ma costante (tre giorni sì, e uno meno evidente…) forma di acne rosacea localizzata alle guance, con arrossamenti a piccole chiazze e presenza di lieve siero, che si accentua nella settimana dell’ovulazione e prima del mestruo, oltre alla presenza di piccoli porri e verruche sempre al viso (fatti bruciare con laser ed elettrocoagulazione un paio di volte nell’arco di 5/6 anni in modo ogni volta parziale, vista la numerosità e di comunque piccole dimensioni ). Ho anche vari fibromi, sempre di piccole dimensioni, e polipi già operati. Mangio bene, non fumo e non bevo, con lieve ma costante attività yoga e 5 tibetani..
Può esserci correlazione tra le cose? Se sì, possono funzionare omeopatia o fitoterapia o agopuntura per queste problematiche, in primis estetiche?
Grazie mille.

dal punto di vista della medicina omeopatica tutti suoi sintomi sono correlati, la sua è una tendenza alla sicosi, ovvero la tendenza a fare noduli, verruche, escrescenze ecc. In genere corrisponde anche un quadro psicologico correlato, ma questo non lo so se è così nel suo caso. L’omeopata che la seguirà terrà conto di questa e di altre sue caratteristiche e il rimedio l’aiuterà su tutte le sue manifestazioni cutanee e non. L’agopuntura utilizza una diversa diagnosi ma sicuramente la può aiutare in senso globale. La fitoterapia invece non sarebbe efficace

scelga una disciplina e inizi un percorso terapeutico

By |2018-12-17T16:05:30+00:00dicembre 17th, 2018|Altro, Archivio delle domande e risposte|Commenti disabilitati su Rosacea

About the Author: