Positiva alla mutazione del gene brca1

Buongiorno, ho 40 anni e ho effettuato il test di ricerca della mutazione del gene brca1 poiché mia zia è risultata positiva alla mutazione ricercata in seguito a tumore al seno ed ovaio. Sono attualmente in allattamento del secondo bimbo di 13 mesi. Mi hanno detto che devo fare ecografia al seno e eco transvaginale e dosaggio del ca125 ogni 6 mesi e mammografia e risonanza una volta l’anno. Mi hanno anche detto che dopo i 38-40 anni sarebbe vivamente consigliata l’asportazione delle ovaie poiché non c’è una prevenzione efficace. Le mie domande soni queste ma con le radiazioni della mammografia, seppur basse, non aumenta la probabilità di sviluppare il tumore? In allattamento l’ecografia al seno è attendibile? Mi consiglia di smettere di allattare e fare tutti i controlli o posso anche aspettare?
Grazie
Saluti Eleonora

Purtroppo non sono assolutamtente d’accordo sul test del brca1, la moderna medicina, con le ricerche sulla Epigenetica ha chiaramente dimostrato che avere un gene per una malattia non vuol dire avere quella malattia, moltissimi fattori attivano o disattivano il gene: sapere tutti i rischi che geneticamente possiamo avere peggiora solo la nostra vita e le nostre ansie. La medicina non è una scienza esatta, il gene per cancro al seno, quello della depressione, quello del diabete..ecc. Ora vanno di moda e creano tensioni e problemi. I geni si attivano o si addormentano a seconda della alimentazione che facciamo, degli inquinanti con cui viviamo, dell’esercizio fisico, dello stress, delle ansie,dei farmaci che usiamo….Credo sia demenziale togliere ovaie e seno per evitare un IPOTETICO cancro al seno e poi magari moriamo di infarto perchè mangiamo male o siamo infelici. Peggio ancora sospendere un meraviglioso allattamento al bambino che fa bene al bimbo, alla mamma, al seno, alla comunità…
Le radiazioni della mammografia al seno non fanno male se non si prendono altri raggi( ai denti, alle ossa ecc..) ma comunque mi sembra possano creare uno stato di ansia perenne che fa peggio dei raggi!
io direi : allatti il suo bimbo, faccia una buona e sana alimentazione, si curi con le medicine naturali, cerchi di essere felice scegliendo nella vita le cose che la fanno stare bene, seguendo i suoi sogni,rispettando i suoi bisogni, lasciando uscire il pianto o la rabbia quando è necessario, ami se stessa e solo dopo gli altri ( figlio compreso)..e faccia qualche mammografia..quando ne ha voglia..senza stress

By |2019-09-01T15:52:04+00:00settembre 1st, 2019|Archivio delle domande e risposte, Oncologia|Commenti disabilitati su Positiva alla mutazione del gene brca1

About the Author: