Perdite maleodoranti

Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni. Da qualche mese ho spotting pre-mestruale (3/5 gg prima) causato secondo la ginecologa da un calo di progesterone. Ho notato però che da quando ho questo problema, ALLA FINE del ciclo avverto delle perdite maleodoranti (molto. Tipo marcio) che durano per 3/5 gg. Ad oggi non ho fatto alcun tampone né pap test, soltanto ispezione interna (ecografia) la quale ha rilevato uno spostamento a sx dell’utero e relativo prolasso dell’ovaio, causa del dolore che saltuariamente sento durante l’ovulazione o in fase pre mestruale. Oltre a ciò, nulla. Per lo spotting mi ha dato una cura per rialzare il valore progestinico, per il presunto batterio che causa perdite maleodoranti invece, nulla. Neanche un tampone. Cosa ne pensa? Cosa potrei fare per migliorare la situazione?

intanto farei una visita ginecologica (se non l’ha fatta), non solo l’ecografia. poi farei un tampone, se dalla visita non si capisce di che germe si tratta, e la terapia sarà solo naturale, anche per lo spotting. cerchi un omeopata nella sua zona

By |2019-05-22T09:57:21+00:00maggio 22nd, 2019|Archivio delle domande e risposte, Infiammazioni genitali|Commenti disabilitati su Perdite maleodoranti

About the Author: