Piccola dimenticanza

Buongiorno, ho 41 anni e assumo la pillola Klaira da un anno per regolare il ciclo in quanto molto abbondante e doloroso. Ho dimenticato di prendere una compressa della terza settimana (n.20) come devo comportarmi? Se ho capito bene, dovrei cominciare subito una nuova confezione buttando via la precedente. La mia domanda però è questa: questo iter serve solo a scopo anticoncezionale? Cosa succede se continuo la confezione saltando solo la compressa dimenticata? Inoltre da circa tre mesi sento un continuo stimolo ad urinare che si rivela spesso fastidioso. Può dipendere dall’assunzione della pillola?

ovviamente non le posso dare una risposta tempestiva,comunque il concetto di riiniziare una nuova scatola ha solo lo scopo contraccettivo, saltare una pillola a volte comporta una lieve perdita di sangue, ma non sempre.
uno stimolo ad urinare da tre mesi va curato !! che sia la pillola o no vanno fatto gli esami necessari e poi fatta la cura adeguata per far scomparire il sintomo. Non ci si deve tenere disturbi non risolti!
una volta fatti gli accertamenti, per la cura può rivolgersi ad un omeopata o a un medico fitoterapeuta con cui magari decidere anche di sospendere la pillola e di usare la medicina complementare per curare i flussi abbondanti e dolorosi senza fenomeni collaterali.

 

 

 

 

By |2019-05-22T09:52:48+00:00maggio 22nd, 2019|Archivio delle domande e risposte, Pillola|Commenti disabilitati su Piccola dimenticanza

About the Author: