interrompere la pillola

Gentile Dott.ssa,mi chiamo Serena ed ho 48 anni.
Da circa tre anni assumo la pillola novadien in continuo(senza mai avere quindi il ciclo)per curare cisti ovariche endometriosiche.L’endometriosi si è manifestata in maniera violenta a 45 anni dopo un grande stress psicologico,forse negli anni precedenti era silente.Dall’ultima ecografia le cisti risultano riassorbite,le ovaie molto rimpicciolite,ma l’endometrio è piuttosto inspessito e presenta alcuni polipi.Mi propongono di sospendere la pillola per vedere se il ciclo non si ripresenta più. Io sono molto preoccupata per questo tentativo poiché temo il ripresentarsi della malattia con i suoi terribili dolori.Cosa mi consiglierebbe?La ringrazio tanto.

Direi di sospendere la pillola e di sperare che l’utero si ripulisca dei polipi e dell’inspessimento. Trovi un omeopata che l’aiuti a ripristinare l’equilibrio pelvico. I dolori non le torneranno, se le cisti non ci sono più, probabilmente entrerà in menopausa.

Segua il consiglio dei colleghi, poi trovi un omeopata per iniziare una terapia

By | 2015-10-25T21:54:53+00:00 ottobre 25th, 2015|Archivio delle domande e risposte, Endometriosi|0 Comments

About the Author: