INFEZIONE

SALVE SONO DONNA DI 46 ANNI HO FATTO NEL MESE DI NOVEMBRE TAMPONE VAGINALE E CERVICALE,DATO CHE AVEVO CALORE INTIMO,BRUCIORE CONTINUO E STIMOLO AD URINARE E LE GRANDI LABBRA IRRITATE E ODORE COME DI PESCE, MA PERDITE QUSI INESISTENTI, ED E’ RISULTATO MICOPLASMA HOMINIS E PAP TEST CON QUESTO RISULTATO:anomalie delle cellule epiteliali squamose,(ascus) possibile lesione intraepiteliale squamosa di basso grado, il ginecologo mi ha detto di curare prima infezione di micoplasma con antibiotico, perchè infezione potrebbe alterare risultato pap test. Ho preso antibiotico anche mio marito e rifatto tampone negativo. poi ho rifatto pap test:rare cellule epiteliali piatte superficiali, numerose intermedie, rare parabasali. rare cervicali. metaplasia matura. discheratosi. discreto numero di leucociti. flora batterica coccacea. reperto oncologico negativo si consiglia controllo fra 6 mesi.
ho fatto anche HPV TEST in quanto da visita genitali sono presenti lievi escrescenze come condilomi, (il ginecologo vuole bruciarle)ma molto piccoli, per cui per certezza ho fatto anche questo test il cui risultato è negativo. ma le escrescenze ci sono ancora ma non mi hanno fatto colposcopia.
il calore intimo e bruciore però continuano a giorni alterni, con stimolo ad urinare ma non sempre, per cui a distanza di un mese ho rifatto tampone cervicale per micoplasma,ureaplasma,gardnerella,tricomonas,miceti,batteri: negativo; tampone vaginale positivo a escherichia coli, e tampone uretrale positivo a escherichia coli e micoplasma hominis.
gli analisi urina sono nella norma solo rare emazie 4-6 e rari leuocociti, urinocoltura negativo per 3 volte in mesi diversi, ecoaddome completo normale e vescicale solo residuo post minzione minimo.ecotransvaginale nella norma.
premetto che ho problemi intestino da sempre, a volte vado poco o svuoto poco o spesso e anche calore e prurito anale. a questo punto che devo fare?perchè il ginecologo mi ha detto di prendere zitromax antibiotico, il mio medico di base solo probiotici per intestino per regolarizzarlo e ovuli a base naturale VEA. che mi consiglia di fare a questo punto?ho preso antibiotico e vorrei evitare di prenderne altre. IL PROBLEMA DI ROSSORE E BRUCIORE E ODORE E IRRITAZIONE NELLE GRANDI LABBRA CHE SONO SEMPRE ARROSSATE NON PASSA- GRAZIE

ovviamente le consiglio di intraprendere un percorso di trattamento omeopatico, continuando a prendere antibiotici altera sempre di più la flora batterica vaginale e intestinale. Va ripristinata la flora intestinale (probiotici, alimentazione corretta) e vanno fatte le cure locali dolci che aiutino a recuperare la salute vaginale;un rimedio omeopatico per bocca prenderà in esame anche il suo stato energetico generale: umore, perioso di vita, malattie generali..ecc. Vedrà che in un paio di mesi si sistema tutto

By |2019-03-05T14:12:57+00:00marzo 5th, 2019|Archivio delle domande e risposte, Infiammazioni genitali|Commenti disabilitati su INFEZIONE

About the Author: