Pillola per cisti in utero

Salve, sono Linda e ho 28 anni. Mi è stata diagnosticata mesi fa una ciste di sangue nell’utero di circa 5 cm; ho fatto circa 7 mesi con la pillola (due mesi con una più forte che poi è stata cambiata con klaira per il restante tempo). Adesso sono in lista per l’asportazione della ciste tramite laparoscopia in quanto non è successe proprio nulla. La mia ginecologa ha detto che dopo l’operazione, per evitare la formazione di altre cisti mi consiglia di prendere la pillola o mini pillola a vita. Io assolutamente non sono d’accordo, purtroppo con la pillola non sto bene e inoltre sono proprio contraria all’uso di questi ormoni. Cosa si può fare in questo campo per poter prevenire o controllare eventuali cisti senza l’utilizzo di ormoni? Ho sentito parlare anche di ormoni bioidentici. Inoltre abito in friuli e non saprei a chi rivolgermi per un consulto. Grazie

Gli ormoni bioidentici sono comunque ormoni, identici ai nostri, ma sempre chimici e comunque bloccano l’attività ovarica. Non so se deve o no prendere la pillola perchè bisogna fare una consulenza con gli esami, la diagnosi avuta il suo stato energetico ecc ecc
Cerchi un omeopata dopo l’intervento, anche se non è ginecologo, e ne parli con lui,non conosco colleghi nella sua zona. Io faccio ambulatorio anche a Verona, se le è più comodo

By |2019-05-14T09:47:44+00:00maggio 14th, 2019|Archivio delle domande e risposte, Pillola|Commenti disabilitati su Pillola per cisti in utero

About the Author: