Menopausa precoce

Buon giorno dott.ssa,  ho 33 anni e sono madre di un bimbo di 3; dopo il parto ho riscontrato problemi nel ciclo, all’ inizio non ci ho fatto molto caso pensando fosse l’allattamento ma poi i ritardi sono aumentati anche a mesi di distanza dall’ ultima mestruazione.
Il mio ultimo ciclo spontaneo risale a Gennaio 2020 ed ho effettuato dopo alcuni mesi le analisi ormonali e mi è stata diagnosticata la menopausa precoce.
Non ho casi in famiglia per questo tipo di patologia, ansi sia mia madre che le mie zie e le mie nonne sono molto fertili; ho effettuato anche le analisi genetiche e risultano negative.
Non le nego che avrei desiderato almeno un altra gravidanza, ma visto che mio figlio sembra un miracolo ( come mi ha detto l’endocrinologo ) mi ritengo molto fortunata.
Ho letto un suo articolo dopo parlava di menopausa da stress; come è possibile verificarlo? per evitare tutti i sintomi spiacevoli che dà sto prendendo la pillola Yaz.
E’ possibile secondo lei che le mie ovaie ritornino attive oppure me ne dovrò fare una ragione?
La ringrazio in anticipo.
Cordiali Saluti

difficile dire se il suo è un caso che si può risolvere con l’omeopatia, avrei bisogno di vedere il suo stato energetico, gli eventuali traumi ecc..certamente si può provare..6 mesi di omeopatia e agopuntura sospendendo la pillola sono sufficienti per capire se le ovaie possono svegliarsi o no. Tentare non le costa nulla e le toglie i dubbi..cerchi un agopuntore e un omeopata nella sua zona, io posso seguirla anche via web..l’agopuntore no…

By |2021-08-15T21:43:59+00:00agosto 15th, 2021|Archivio delle domande e risposte, Menopausa|Commenti disabilitati su Menopausa precoce

About the Author: