cura omeopatica in gravidanza si può?

Salve Dott.ssa sono Mary ho 33 anni e sono in gravidanza alla 21 settimana e soltanto dopo aver concepito la ginecologa ha visto da eco tre fibromi sottosierosi intramurali. Mi ha fatto andare avanti senza dirmi che potevo essere a rischio e che dovevo riposare, risultato ho avuto dei fortissimi dolori pelvici per i quali sono stata ricoverata una settimana, causati dalla pressione del fibroma piu’ grosso 8cm su colon e vescica. Ho solo 33 anni e sono alla prima gravidanza dopo 3 anni di prove e visite varie finalmente la gravidanza, adesso mi dicono che dovro’ fare il cesareo e cmq c’e’ la possibilita’ alta che mi debbano asportare l’utero, vorrei sapere se in gravidanza si possono fare cure omeopatiche per i fibromi
? parlano tutti di intervento chirurgico ma io vorrei provare altre strade. grazie.

Si faccia fare altre consulenze, non vedo perchè dovrebbero asportare l’utero,i fibromi dopo la gravidanza diminuiscono di volume e tornano piccoli come prima, inoltre dalla 20 settimana in poi non crescono più quindi non è detto che impediscano il parto naturale, dipende dalla posizione e da come si svilupperà il travaglio. In gravidanza si possono usare rimedi omeopatici ma solo se dati da un omeopata competente e si può fare agopuntura o stimolazione dei punti dell’agopuntura ma sempre fatta da personale qualificato.
Comunque senta altri ospedali rispetto al parto e al cesareo

By |2017-08-12T09:45:49+00:00agosto 12th, 2017|Archivio delle domande e risposte, Gravidanza|Commenti disabilitati su cura omeopatica in gravidanza si può?

About the Author: