Arnica gravidanza

Buongiorno, ho letto che le ultime due settimane di gravidanza,si può assumere arnica montana 9 ch 5 granuli al di per alleviare il dolore delle contrazioni.
E così ho fatto,ma adesso leggo su internet che arnica è sconsigliata in gravidanza.
Ora sono molto preoccupata. Posso aver fatto danni alla piccola?
Mi risponda la prego.
Natascia

 

Nessun danno, non si preoccupi. L’arnica non è una pianta tossica ai dosaggi omeopatici, però è importante evitare di prendere dei rimedi omeopatici senza il controllo del medico, sopratutto in gravidanza.

L’omeopatia non è una terapia che si può leggere sui libri o prendere “perchè l’ha presa la mia amica”. Il colloquio omeopatico deve essere fatto da un medico, dura almeno 30 minuti  e porta alla fine ad una ricetta assolutamente personalizzata su quello che è lei e il suo problema. La stessa febbre dei bambini richiede rimedi diversi a seconda del tipo di febbre, del tipo di  bambino e di tutta la situazione generale di malattia.

L’abitudine poi di dare rimedi PRIMA del parto è davvero assurda. Il parto non è una malattia, non richiede cure preventive. Se ci sono disturbi in gravidanza si curano con i rimedi omeopatici ma se la donna sta bene non ha bisogno di nulla e lo stesso vale per il parto.

Il parto non è necessariamente un trauma, nè necessariamente bisogna immaginare di aumentare le contrazioni dell’utero o di diminuirne il dolore. Il parto è una esperienza fantastica unica e assolutamente speciale. Si scelga un buon posto dove far nascere la sua bambina e si goda l’esperienza, ne uscirà felice e più consapevole del suo essere madre. Augurissimi e mi saluti la bimba quando la incontrerà

By |2017-03-19T14:27:12+00:00marzo 19th, 2017|Archivio delle domande e risposte, Gravidanza|Commenti disabilitati su Arnica gravidanza

About the Author: