Salve,
sono una signora di 56 anni e a quanto pare gli esami del sangue sono in menopausa anche se il mese scorso ho avuto una mestruazione emorragica che mi ha portato al pronto soccorso.
Da marzo scorso non ho più una vera mestruazione ma ogni giorno ho delle perdite.
Mi hanno diagnosticato un fibroma di 4 cm e un polipetto.
Il mio medico condotto mi dice che l’unica soluzione è togliere l’utero. Il ginecologo invece mi ha detto che prima ci vuole un’isteroscopia e poi si valuta che cura fare.
Io vorrei sapere se c’è qualche cura valida omeopata che non mi faccia più avere emorragie perchè ho già problemi di forte anemia.
RIngrazio e saluto

certo che si può curare omeopaticamente, e togliere l’uero è davvero una scelta eccessiva. Il suo polipo endometriale va controllato con una isteroscopia ed eventualmente tolto se necessario..il fibroma non crea problemi. Ma se vuole un trattamento per evitare le perdite di sangue, finchè finisce gli accertamenti, cerchi un omeopata nella sua zona.

By |2020-08-07T16:04:25+00:00agosto 7th, 2020|Archivio delle domande e risposte, Menopausa|Commenti disabilitati su

About the Author: