Sig.ra

Gentile Dottoressa,
Ho 45 anni, da circa un anno e mezzo sto trattando i miei quattro fibromi uterini con Alnus Incana+Vaccinium Vitis Idaea+Rubus Fruticosus.
Le emorragie e i sintomi sono rientrati perfettamente, la crescita del più grande è stata di solo un centimetro in 19 mesi. Vorrei sapere posso proseguire a lungo la terapia o va di tanto in tanto sospesa? Se si per quanto e ogni quanto?
Grazie, buona giornata

Ovviamente la sua terapia deve essere seguita da un medico che controlla la posologia, la somministrazione della cura fitoterapica. Io in genere consiglio sempre delle sospensioni cicliche, di qualsiasi prodotto e spesso anche il cambio dello stesso. Non ci sono ricerche scientifiche che abbiano sperimentato una pianta per un uso di anni. Quindi consiglio sempre di fare 3/4 mesi di cura e poi sospendere uno o due mesi…ma mi raccomando, sempre sotto controllo medico

By |2017-03-19T14:36:40+00:00marzo 19th, 2017|Archivio delle domande e risposte, Fibromi|Commenti disabilitati su Sig.ra

About the Author: