Scialorrea, quali cure omeopatiche

Salve,
soffro di scialorrea dal 2do mese di gravidanza, patologia che non accenna a diminuire neppure adesso che sto per entrare alla 16ma settimana di gestazione.
La mia salivazione é così abbondante da non consentire nessun tipo di contatto sociale e rendere estremamente difficile la comunicazione con i miei stessi familiari!
Vorrei sapere nello specifico quali rimedi omeopatici potrei valutare..al momento nessun medico non mi ha segnalato possibili terapie, se non la possibilità di atropina con rischi a carico dell’apparato cardiologico. Temo di non reggere emotivamente all’isolamento cui sono condannata.
Grazie

sicuramente l’omeopatia la può aiutare, e anche l’agopuntura..cerchi un omeopata nella sua zona. Io sono a Prato e la vedo volentieri, a volte faccio anche visite telefoniche… ma non c’è un rimedio generico..solo uno personalizzato su di lei, la sua vita, i suoi desideri, le sue voglie alimentari, come dorme, cosa sogna ecc ecc. Ma faccia presto qualcosa, non si deve rovinare i mesi di gravidanza.

By |2019-11-19T10:27:24+00:00novembre 19th, 2019|Archivio delle domande e risposte, Gravidanza|Commenti disabilitati su Scialorrea, quali cure omeopatiche

About the Author: