ENDOMETRIOSI

Le illustro brevemente la mia situazione.
Ho 40 anni, ovaio policistico e qualche gg fa mi sono state trovate due cisti endometriosiche una di 2 e una di 3 cm sia ovaio dx che sx.
Quando ero più giovane me ne trovarono un’altra per tanti anni ho preso la pillola proprio per i problemi su elencati (unitamente a cicli irregolari, dolori, perdite intermetruali etc)…fino a circa tre anni fa che me l’hanno sospesa di urgenza perchè mi sono usciti dei fibroadenomi mammari e visto che ho familiarità con tumore al seno (sorella di mamma).
Dopo tutto questo periodo in cui le cose sono andate più o meno bene (compatibilmente con ovaio policistico e con ritardi del ciclo)…negli ultimi cicli ho accusato dolori molto più forti del solito, sanguinamento eccessivo e perdite rosacee tra un ciclo e l’altro corrispondente con periodo ovulazione e sintomatiche tipiche del preciclo. Nell’ultima visita di maggio 2016 tutto ok. Ho rifatto la visita appunto qualche gg fa e mi sono state diagnosticate queste due cisti e mi hanno detto che l’unica alternativa è riprendere la pillola, cosa che visti i consigli precedenti vorrei evitare.
Data l’età vorrei anche iniziare a pensare ad una gravidanza ed ovviamente sono stata informata delle difficoltà che potrei incontrare.
Vorrei capire come muovermi, capire se si può risolvere questo tipo di problema anche con l’omeopatia.
Attendo un Suo cortese riscontro e La ringrazio infinitamente per l’aiuto che saprà darmi.
Grazie.

L’endometriosi è una patologia che può essere trattata con l’omeopatia e anche con l’agopuntura, le sue cisti sono piccoline e se cerca una gravidanza non dovrebbero darle fastidio.Con il rimedio omeopatico si può riuscire a togliere il dolore e a tenere le cisti ferme, a volte possono anche diminuire, ma più rararamente.
Se ha bisogno, io la seguo volentieri

By |2017-06-03T00:33:45+00:00giugno 3rd, 2017|Archivio delle domande e risposte, Endometriosi|Commenti disabilitati su ENDOMETRIOSI

About the Author: