emicrania in gravidanza e pulsatilla

Buonasera Dottoressa, ho 40 anni soffro spesso di emicrania da ciclo più che altro dopo il ciclo e ed è legata alla digestione , cambiando la mia alimentazione è molto migliorata prima l’avevo anche in fase di ovulazione .L’ omeopata da cui ero andata mi ha prescritto pulsatilla 30ch prima 3 granuli al giorno x un periodo ,ora invece la sto prendendo solo al bisogno o 3 o 5 granuli ogni tot ore ho letto però che pulsatilla è sconsigliata in gravidanza e volevo anche un suo parere in tal caso , cosa posso prendere se occorre?Oggi per essere tranquilla ho preso 3 granuli di arnica 30 ch?Grazie cari saluti Alessandra

 

nessun rimedio è sconsigliato in gravidanza se dato in maniera corretta, la pulsatilla è un fiore assolutamente innocuo  e qualsiasi rimedio preso alla 30 CH non contiene più la molecola della sostanza, ma solo l’energia di questa, per qiuesto possiamo prendere arsenicum 30 Ch senza restare avvelenate. In gravidanza l’unica attenzione è prendere il rimedio sulla base del consiglio dell’omeopata e nella autosomministrazione (come nel suo caso) prenderlo solo al bisogno e non tutti i giorni. Questo non perchè l’omeopatia possa essere tossica, ma perchè è una terapia e va usata in modo corretto.

benissimo arnica 30 ch se ha visto che le funziona

 

By |2019-12-22T15:01:09+00:00dicembre 22nd, 2019|Archivio delle domande e risposte, Omeopatia|Commenti disabilitati su emicrania in gravidanza e pulsatilla

About the Author: